Italiano

Manifestazioni a premio 

Manifestazioni a premio

Manifestazioni a premio
 

Aggiornamento pagina: 29-02-2012

Le manifestazioni a premio consistono in iniziative pubblicitarie che hanno lo scopo di promuovere la conoscenza o la vendita di prodotti e servizi attraverso la distribuzione di premi o sconti.

Si distinguono in:
 

  • operazioni a premio, dove i premi sono assegnati a tutti quelli che acquistano prodotti o servizi
  • concorsi a premio, dove i premi sono assegnati a un certo numero di partecipanti, in base alla sorte o alla loro capacità

La Cameradi Commercio interviene nelle manifestazioni a premio:
 

  • per garantire - a pagamento - la presenza di un funzionario camerale (obbligatoria per legge in alternativa al notaio) nella procedure di assegnazione dei premi dei concorsi a premio e della successiva chiusura 
  • per svolgere attività di controllo sulla loro regolarità (in seguito ad una convenzione sottoscritta con il Ministero dello Sviluppo economico) 

Come richiedere l’intervento del Responsabile della Tutela del mercato
Le modalità di richiesta e le tariffe applicate sono riportate in fondo alla pagina.
 
Come effettuare una manifestazione a premi
La normativa prevede adempimenti diversi in base alla tipologia di manifestazione.
 
Operazioni a premio
Per effettuare un’operazione a premio è necessario, prima dell’avvio, adottare un apposito regolamento.
Per documentare ufficialmente che la data di adozione del regolamento è anteriore all'inizio dell'operazione a premi occorre allegare il regolamento a un'autocertificazione in cui si dichiara che il regolamento sarà utilizzato per la specifica operazione a premi.
L'autocertificazione va sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto promotore e la firma va autenticata presso un Comune.
Il regolamento dell’operazione a premi va mandato al Ministero.
 
Nei casi in cui la consegna dei premi non avviene al momento dell'acquisto dei prodotti oggetto della promozione occorre versare anche una cauzione pari al 20% del valore dei premi.
In questo caso copia della cauzione firmata digitalmente va allegata al modello Prema OP/1 compilabile attraverso il portale Impresa.gov (vedi comunicazioni online).
Concorsi a premio
Per effettuare un concorso a premio è necessario compilare il modello Prema CO/1 almeno 15 giorni prima della data di inizio del concorso attraverso il sito Impresa.gov (vedi comunicazioni online).
Al modello Prema CO/1 vanno allegati:

  • la cauzione oppure la fideiussione bancaria o assicurativa (per un valore pari al 100% del valore dei premi) anch'essa redatta almeno 15 giorni prima dell’inizio
  • il file del regolamento del concorso (redatto su file e salvato in formato pdf) che deve contenere i prescritti elementi essenziali  
  • la seguente documentazione (richiesta solo per le sottoindicate modalità di estrazione):
    • Estrazione con uso di macchinette elettroniche e/o software e/o siti web
      Perizia o autocertificazione, scannerizzata e firmata digitalmente, (rilasciata da chi fa il software, amministra un sito o è legale rappresentante del soggetto promotore o soggetto delegato) contenente la dichiarazione riguardante la casualità e la non manomissione del software utilizzato per la registrazione nel sito e/o per l''estrazione
    • Estrazione con uso di gratta e vinci
      Autocertificazione, scannerizzata e firmata digitalmente, del mescolamento, vale a dire la dichiarazione del numero dei gratta e vinci stampati e, fra questi, del numero dei vincenti e del loro mescolamento casuale

Obbligo comunicazioni online

Dal 2011 le comunicazioni prescritte dalla normativa vanno inviate al Ministero dello Sviluppo Economico unicamente online tramite il sito www.impresa.gov.it

Per fare questo, l’impresa (soggetto promotore o eventuale soggetto delegato) deve preliminarmente:

  1. dotarsi di firma digitale (indispensabile per firmare i documenti che vanno poi allegati alla comunicazione che si spedisce via web)
    La firma digitale viene rilasciata anche dalla Camera di Commercio
  2. effettuare la registrazione al sito www.impresa.gov.it



Cauzione

La cauzione, prevista a garanzia del buon esito della manifestazione a premi può essere effettuata in due modi:

- Versamento contanti in Tesoreria dello Stato presso la Banca d’Italia

- Fideiussione bancaria o assicurativa con firma autenticata dal notaio

E’ possibile anche sottoscrivere delle fideiussioni cumulative, da far valere per più concorsi e la cui durata può essere prorogata nel tempo.

Regolamento di un concorso a premio

Il regolamento di un concorso a premio va redatto su file e salvato in formato pdf.
Il regolamento deve contenere i seguenti elementi essenziali :

  • nome concorso
  • soggetto promotore
  • periodo di svolgimento
  • destinatari
  • modalità di svolgimento
  • modalità di estrazione
  • premi assegnati
  • montepremi
  • indicazione onlus beneficiaria dei premi eventualmente non assegnati

Normativa e FAQ

La normativa - consultabile su Link a sito esternoNormattiva, il portale della legge vigente -  è la seguente:

  • l'articolo 19, comma 4 e seguenti della legge 27 dicembre 2007, n. 449
  • il D.P.R. 26 ottobre 2001 n. 430
  • la circolare 28 marzo 2002 n. 1 del Ministero delle Attività Produttive, ora dello Sviluppo Economico (la si trova nelle circolari collegate al D.P.R. n. 430/2001)
  • l'articolo 12, comma 1, lettera O) del decreto legge 28 aprile 2009, n. 3 (convertito con modificazioni dalla legge 24 giugno 2009, n. 77)

Le problematiche fiscali delle manifestazioni a premio sono state chiarite dal Ministero delle finanze con la circolare n. 32/E del 12.4.2002, scaricabile via Internet al seguente indirizzo: Link a sito esternowww.finanze.it.


Altre informazioni utili si trovano nel Link a sito esternodossier sulle manifestazioni a premio pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Informazioni e segnalazioni

Per informazioni e segnalazioni in materia sono attivati:

COSTI per l'intervento del funzionario camerale

TARIFFE PER I CONCORSI A PREMIO

(art. 9 D.P.R. 430 del 26/10/2001) 

 
Singolo accesso (tariffa base)   
Intervento durante l'orario di servizio  € 330+ IVA 
Intervento dopo le 18,00  € 429 + IVA 
Intervento in periodo o giornata non lavorativi  € 495 + IVA 
Per concorsi che prevedono più  accessi  Riduzione del 10% per ogni accesso successivo al primo
Estrazioni multiple   
Estrazioni multiple effettuate nello stesso giorno, ma distanziate nel tempo, relative al medesimo concorso  Tariffa base, + 10% per ogni estrazione successiva alla prima 
Intervento svolto nella sede camerale   
Intervento presso la sede camerale per assegnazione premi  successiva alla prima € 150 + IVA 
Intervento presso la sede camerale per chiusura concorso, qualora siano stati realizzati in precedenza interventi relativi al medesimo concorso € 150 + IVA 
   



 

 

 

Stampa Manifestazioni a premioInvia a un amico Manifestazioni a premio